Non preoccuparti, be “appy”: una rapida occhiata alla sicurezza delle app

Irene Festa

et|icon_calendar|

13 Novembre 2019

et|icon_archive_alt|

Le app ormai fanno parte della nostra vita. Ricorda lo slogan “Esiste un’app per questo?” Oggi sembra che ci sia davvero un’app per tutto, dai giochi allo shopping, dal fitness alla bellezza, agli hobby e altro ancora. Non sorprende che quasi il 50% di tutti gli utenti di smartphone scarichi almeno una nuova app ogni mese. Proprio come con qualsiasi dispositivo o programma, tuttavia, è importante scegliere e utilizzare le tue app con attenzione.

Alcune app possono essere truffe o contenere virus. Ecco cosa puoi fare per proteggerti.

Innanzitutto, cerca le autorizzazioni. Ogni volta che installi un’app, ti verrà chiesto di autorizzare l’accesso alle funzioni del tuo dispositivo come la fotocamera, la funzione di messaggistica di testo e l’elenco dei contatti. Ma perchè un’app di fitness dovrebbe usare la videocamera o un gioco deve sapere chi chiami? Puoi fare clic su “Nega” per impedire ad un’app di ottenere determinate autorizzazioni.

In secondo luogo, scarica le tue app da fonti ufficiali. L’App Store di Apple e Google Play prevedono che le app pubblicate sui loro store debbano rispettare determinati standard. Per questo motivo ci saranno molte meno probabilità che queste app possano causare problemi.

Restiamo in contatto!

Per ricevere i nostri contenuti gratuiti e rimanere aggiornato sulle offerte e promozioni di Digital Ocean iscriviti alla nostra newsletter!

Mi interessa:

Privacy Policy *

14 + 2 =

b3lineicon|b3icon-head-gear||Head Gear

Quando si tratta di sicurezza informatica, la conoscenza è potere. Unisciti a noi nella lotta contro il crimine informatico!

Articoli collegati